Your English Teacher
Insegnante e tutor di Inglese per lezioni di persona e online. General e Business English

Blog

Di giorno insegno. Di notte scrivo.
Approfondimenti su vari aspetti della lingua Inglese, grammatica, apprendimento e curiosità.

Imparare l'Inglese: come migliorare velocemente

Imparare una nuova lingua, si sa, richiede tempo, voglia, impegno e una serie di rinunce: dovrai necessariamente NON fare qualcosa per liberare tempo e risorse.
E poi diciamocelo, specialmente all’inizio, la cosa potrebbe anche essere abbastanza noiosa… Regole di grammatica, parole da imparare a memoria, blocchi nella comunicazione e quella sensazione, veramente frustrante, non saper comunicare.
Lo so, non ve la sto vendendo bene.. MA…

C’è qualcosa che possiamo fare per rendere la cosa almeno un po’ più gradevole all’inizio. Col passare del tempo e con le nuove competenze acquisite, tutto questo diventerà addirittura divertente.

Dunque, il modo più efficace per apprendere una lingua straniera sarebbe quello di vivere a contatto diretto con i native speakers. Cioè i madrelingua. Ora, se vivi a Milano o Roma, potresti avere qualche probabilità di incrociarne qualcuno, per sbaglio, sul bus verso casa, ma non credo sia l’occasione giusta per fermare uno a caso in strada chiedendo di fare un po’ di conversazione.

L’ideale, pertanto, sarebbe trasferirsi nel luogo in cui si parla la lingua che vuoi imparare, ma anche questa opzione non è disponibile a tutti e certamente non è una cosa che si improvvisa.

Ci sono comunque cose che si possono fare per aumentare di molto il nostro livello di inglese, rimanendo comodamente a casa o durante alcune attività che facciamo durante la giornata.

Prima però, un’ultima precisazione: anche praticando tutti i consigli che seguono, l’apprendimento di una lingua è subordinato allo studio della sua grammatica e regole varie, a cui, purtroppo o per fortuna, non si può rinunciare.

Leggere

Qualsiasi cosa ti piaccia. Dato che stiamo imparando la lingua, il livello della lettura dovrà essere il più semplice possibile, specialmente all’inizio. Vanno bene libri, ma anche giornali, riviste, volantini, etc. Basta che leggiate.

Leggere aiuta moltissimo perché agisce a vari livelli:

  • aggiunge nuovi vocaboli al tuo vocabolario;

  • presenta regole grammaticali e costruzioni sintattiche nel contesto di una storia e quindi la loro applicazione diretta, non solo in modo “astratto” come succede in un libro di grammatica;

  • leggere molto equivale a saper scrivere meglio;

  • specialmente i libri, vista la lunghezza, vi esporranno alla ripetizione di costruzioni e vocaboli, che saranno tipici di chi scrive. In questo modo “ripasserete” grammatica e sintassi quasi passivamente, semplicemente proseguendo nella lettura.

Altra cosa: non spaventatevi se ci mettete un’infinità di tempo per leggere anche poche pagine. Specialmente all’inizio va benissimo così. Non è nemmeno necessario capire ogni singola parola.

Vi sembra di cogliere il senso generale della storia? State andando benissimo. Continuate così.

Ascoltare Musica

Anche ascoltare musica contribuisce a migliorare la lingua, a patto che utilizziate il cosiddetto ascolto attivo.

Cioè non limitatevi ad ascoltare musica in modo distratto, ma concentratevi sul testo e cercate attivamente di capire più parole che potete.

La musica è specialmente utile per apprendere nuove parole ma anche slang e costruzioni particolarmente colloquiali.

Film e Serie TV

Superato il primo “shock” iniziale di guardare film e serie tv in Inglese, non vorrete mai più vederli in Italiano. Oltre al beneficio in termini di apprendimento della lingua, apprezzerete anche sentire le vere voci degli attori, godendo quindi appieno della loro interpretazione. Da questo momento in poi, tutto quello che sentirete doppiato in Italiano vi sembrerà un film di serie F doppiato da quattro amici in una cantina. #truestory.

Detto questo, ecco i vantaggi specifici del guardare film e serie tv in Inglese:

  • nuovi vocaboli ed espressioni;

  • enorme varietà di contesti: a seconda della tipologia di film o serie tv, verrà utilizzato un Inglese leggermente diverso: più o meno formale, colloquiale, serio, slang, etc.

  • apprendimento di espressioni di risposta “automatica”, cioè tutta quella serie di espressioni che i madrelingua usano nel parlare normalmente. Insomma, il famoso “Inglese parlato”.

  • frasi idiomatiche, modi di dire, battute, etc. Questo vi creerà un enorme bagaglio linguistico;

Anche in questo caso, ovviamente, bisogna prestare attenzione a quanto viene detto, e non semplicemente lasciar scorrere il film in sottofondo.

Podcast

Sono un fan sfegatato dei podcast.

Per chi non lo sapesse, un podcast è un contenuto audio di qualsiasi tipo, presente nel web e riproducibile a piacimento, utilizzando una app specifica per podcast. Una sorta di radio, ma con i contenuti che scegli tu. Immagina Netflix, ma solo audio.

Esistono podcast di tutti i tipi e di tutti gli argomenti: fiction, non fiction, polititici, talk show, scientifici, sociologici, etc. C’è letteralmente di tutto. Scegliete quello che più vi piace e godetevi questo mezzo per imparare l’inglese mentre fate altre cose tipo pulire casa, allenamenti vari, corse, viaggi in macchina/treno/aereo/ecc.

Il podcast offre i vantaggi combinati della musica (contenuto audio) e dei film/serie tv, in quanto vi espone a persone vere che parlano in modo autentico, con varie accento, intonazioni, modi di dire, espressioni etc.

Se volete qualche consiglio, chiedete pure nei commenti qui sotto.

Per concludere, nonostante le attività qui sopra siano un modo per “alleviare” l’impegno dell’apprendimento dell’Inglese, viene comunque richiesto uno sforzo attivo da parte vostra.

La migliore combinazione possibile per accelerare di molto l’apprendimento è seguire un corso di lingua inglese e/o seguire lezioni private, in aggiunta a leggere, ascoltare musica e podcast, guardare film e serie tv in Inglese.

Risultati garantiti.

Avete domande o volete consigli? Vi aspetto nei commenti. A presto!